Nell’ambito del settore dell’elettronica di consumo e degli elettrodomestici, Unieuro presenta elementi caratterizzanti e distintivi rispetto ai principali concorrenti:

 

Centralizzazione

Il modello di business di Unieuro si contraddistingue per la centralizzazione, a Forlì, delle funzioni centrali (amministrazione, acquisti, marketing, comunicazione, sistemi informativi, ecc.) e per la concentrazione, a Piacenza, delle attività logistiche.

La presenza di un unico hub logistico per il rifornimento di tutti i canali consente di evitare costi superflui e tempi morti, di limitare l’obsolescenza delle scorte e di ottimizzare la consegna dei prodotti, sia alla rete di negozi sia al singolo cliente web.

 

Differenziabilità del format

Il format dei negozi Unieuro è scalabile e modulabile sulla base delle dimensioni e delle caratteristiche del mercato territoriale. I formati differenziati sono gestiti in totale coerenza grazie alla natura di catena centralizzata, che consente anche una maggiore efficienza ed efficacia di implementazione delle iniziative commerciali e promozionali, riconoscibili ed efficaci su tutta la rete.

 

Posizionamento ottimale

Unieuro vanta un forte posizionamento sulle categorie di prodotto caratterizzate da tassi di crescita e marginalità tra i più alti del mercato, in particolare la categoria White, comprendente grandi e piccoli elettrodomestici, e quella dei Servizi.

 

Riconoscibilità del brand

Il marchio Unieuro è tra i più forti del settore, alla luce di una brand awareness del 99% (fonte: Eurisko), a sua volta frutto di un’imponente campagna di rebranding conseguente all’adozione del marchio Unieuro come unico punto di riferimento per tutti i negozi della catena.

A testimonianza di tale efficacia del posizionamento, nel periodo 2014-2016 Unieuro ha incrementato la propria market share di 7 punti passando dall’11% al 18% del mercato di riferimento.

 

Integrazione dei canali

Unieuro è il player italiano che, con maggiore convinzione e concretezza, ha attuato l’integrazione fra tutti i canali a disposizione del cliente, consentendogli un’esperienza di acquisto fluida: dove si vuole, quando si vuole e come si vuole.

 

Orientamento alla crescita

Dal 2005 ad oggi, la storia di Unieuro è costellata da acquisizioni, sia nel retail tradizionale (da Eldo ad Andreoli, passando per la pietra miliare: l’ex-UniEuro) sia nell’online (Monclick). La crescita, però, avviene anche per linee interne, grazie a un robusto piano di aperture di punti vendita diretti e alla costante ricerca di nuovi affiliati che potenzino il network wholesale.

 

Rete distributiva capillare

Grazie alla strategia di crescita messa in atto, Unieuro ha sviluppato una rete distributiva capillare su tutto il territorio italiano, arrivando a contare 476 negozi a presidio di tutte le aree del Paese. Ciò è anche merito della rete di affiliati, che permette alla Società di essere presente anche in zone apparentemente meno appetibili.

 

Capacità di integrare le realtà acquisite

Unieuro ha provato la propria capacità di condurre operazioni di integrazione di successo in un mercato con un forte potenziale di consolidamento.